Newsletter

Preparazione al concorso Dirigente scolastico 2015 Vedi a schermo intero

Preparazione al concorso Dirigente scolastico 2015

Corso di preparazione

al nuovo corncorso per

Dirigente Scolastico

Prova preselettiva

 

 

Maggiori dettagli

Attenzione: Ultime iscrizioni rimanenti!

480,00 €

Prezzo ridotto!

-320,00 €

800,00 €

» Aggiungi alla mia lista dei desideri

 

CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI 2014

SISTEMA FORMATIVO ISMEDA

Per coloro che hanno almeno 5 anni di INSEGNAMENTO,

anche NON di RUOLO

 E’ una necessità della scuola: 1.200 carenze al 1.9.14. Il Bando, che aspettavamo prima, uscirà entro dicembre e poiché l’iter concorsuale si è allungato con alla fine il Corso-concorso ed il Tirocinio (6 mesi totali), i ns. calcoli portano ad avere gli idonei non prima del 1.9.16, quindi occorre aggiungere i pensionamenti 2015/2016 = + 1.300 = Totale 2.500 posti.

 Inoltre se il MIUR seguisse  la sentenza 147/2012 della CONSULTA che ha dichiarato illegittimi i 2.100 accorpamenti già effettuati, questo numero sarebbe da sommare e poiché questo numero vale per D.S., D.S.G.A. e ATA, riteniamo che diventerebbe un problema economico/finanziario da affrontare forse in un triennio di concorsi e quindi fino al 2018, il che significherebbe aggiungere nuovamente due anni di pensionamenti = + 1.400,.per cui il Totale del bisogno di IDONEI 2016-17-18 diventerebbe 6.000, probabilmente  3 Concorsi in 3 annualità da 2.000 posti l’uno  e per tutte le Regioni (-Campania).

Per superare le prove occorre cominciare a studiare subito ISMEDA vi offre UN SISTEMA DI PREPARAZIONE COMPLETO(aggiornato al 30.9.14) ed EFFICACE (3h di studio/giorno per 6 mesi) lo provano:
  • 250 IDONEI su 450 iscritti concorso D.S 2011-13
  • Oltre il 50% dei DIRIGENTI TECNICI del concorso 2008-14
 
E’ formato da 4 percorsi di apprendimento differenti per modalità, componibili secondo le necessità di ognuno e in grado di preparare chiunque in modo efficace:
 
  • Filmati d’aula e Video-lezioni (che rivedete quanto volete)
  • Dispensa cartacea
  • Domande e Risposte cartacee (Bando e Informatica)
  • Coach di altissimo livello a casa Vostra con Skype
 
I nostri Sistemi di Preparazione Permanente per D.S. – D.T. – D.S.G.A. iniziano il giorno che Vi iscrivete e terminano quando siete diventati Dirigenti (1,2,…anni).

Il percorso formativo offre un progetto personale che:

·         Si svolge, se volete, totalmente a casa Vostra, portandoVi i Docenti Via Skype
·         È personalizzato e risponde alle Vs. esigenze didattiche
·         predispone in Voi la Base Culturale necessaria per concorrere
·         aiuta a creare in Voi una “forma mentis”, se ancora non l’avete, atta a superare con successo tutte le Prove richieste
·         contiene i costi  
Prevede:
Formazione su tutte le Materie del Concorso, effettuata da un nucleo di specialisti di alto livello

 

Pacchetto  PREPARAZIONE

PROVA PRESELETTIVA

ACQUISIZIONE DEI SAPERI -FILMATI PROFESSIONALI, per un totale di 120 h di LEZIONI svolte su tutte le materie (all’interno vi è un Corso di 40h per Apprendere il DIRITTO da parte di neofiti):
  1. L’autonomia scolastica – P. DE BENEDETTI
  2. Autonomia e funzione ispettiva (1° parte) – M. TIRITICCO
  3. Autonomia e funzione ispettiva (2° parte) – M. TIRITICCO
  4. Autonomia e funzione ispettiva (3° parte) – M. TIRITICCO
  5. Autonomia scolastica e organizzazione sistemica (1° parte) – P. PUNTIERI
  6. Autonomia scolastica e organizzazione sistemica (2° parte) – P. PUNTIERI
  7. Lo spazio europeo dell’educazione – A. AUGENTI
  8. Istruzione e formazione in dimensione Europea (1° parte) - M. TIRITICCO
  9. Istruzione e formazione in dimensione Europea (2° parte) - M. TIRITICCO
10. Le innovazioni in atto nel sistema d’ istruzione – M. TIRITICCO
11. Nuovi decreti concernenti l’istruzione – M. TIRITICCO
12. Conoscenze e competenze – M. TIRITICCO
13. Analisi degli ultimi provvedimenti normativi – M. TIRITICCO
14. Il primo ciclo di istruzione – A. LEO
15. La riforma delle superiori – P. PUNTIERI; Essere D.S. nella riforma del 2° ciclo – M. NANETTI
16. Obbligo scolastico e valutazione degli studenti – C. MARI
17. Lessico giuridico – M. VACCARO
18. Introduzione al diritto pubblico – M. VACCARO
19. Esercitazione del diritto pubblico (1° parte) – M. VACCARO
20. Esercitazione del diritto pubblico (2° parte) – M. VACCARO
21. Lineamenti generali di diritto civile – L. BARALDI
22. Principi e teoria generale del reato (1° parte)  – L. BARALDI
23. Principi e teoria generale del reato (2° parte)  – L. BARALDI
24. Chiarimenti sulla parte generale del Diritto Penale – L. BARALDI
25. I principi fondamentali della Costituzione – M. VACCARO
26. Percorsi integrati di Diritto Cost. Amm. e Contabilità Stato – S. AURIEMMA
27. Elementi di contabilità di Stato  – S. GRANELLO
28. Gestione finanziaria integrata – S. GRANELLO
29. Attività ed atti amministrativi – M. VACCARO
30. I ricorsi contro gli atti amministrativi – M. VACCARO
31. Responsabilità del Dirigente Scolastico – A. ARMONE
32. Linee guida sui Procedimenti Disciplinari nella P.A. e nella scuola – M. ROSSI
33. D.S. e D.S.G.A. rapporti e rispettive responsabilità – F. MARANGON
34. Il principio di programmazione dell’attività in P.A. – A. ARMONE
35. Sicurezza DLgs 81/08 e privacy DLgs 196/03 – A. PROIETTI
36. La qualità nella scuola – A. RICCI
37. Per un progetto di scuola – G. OLIVIERI
38. L’autovalutazione d’istituto  – P. BERARDI
39. La gestione e la valorizzazione delle risorse- G. SILIPO
40. Utilizzo di nuove tecnologie nella didattica: LIM e CLIL – S. SHACHERL
41. Volume digitale sulla Comunicazione nella Pubblica Amministrazione
 
LEZIONI  SPECIFICHE 60 ore nelle Aree Funzionamento Scuola- Aggiornamenti Normativi- Area Psico-socio-pedagogica ed Organizzativa costruite appositamente, che rappresentano una guida per l’attuazione di nuove Strategie d’Insegnamento (tra parentesi il N° di Slides di Power-Point): 
SCUOLA DELL’AUTONOMIA
  1.    Autonomia scolastica (60) – P. PUNTIERI
SISTEMA ITALIANO DELL’ISTRUZIONE E DELLA FORMAZIONE
  1. La scuola dell’Infanzia-Caratteri generali (50) – M. T. MANARA
  2. La scuola dell’Infanzia-Esempi di mediazione didattica (17) – M. T. MANARA
  3. La scuola Primaria (56) – M. T. MANARA
  4. Indicazioni per il curricolo: Scuola dell’Infanzia e Primaria (1° e 2° parte) (14+11) – P. PUNTIERI
  5. I nuovi ordinamenti del secondo ciclo di istruzione (55) – P. PUNTIERI
PROCESSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO: PROGETTAZIONE, VALUTAZIONE, METODOLOGIE DIDATTICHE
  1. Progettazione didattica e valutazione degli apprendimenti (60) – A. ZAMPOGNA
  2. Progettare una lezione con metodologia laboratoriale (1°, 2°, 3° parte) (9+15+12) – E. POSSAMAI
  3. La riforma degli Istituti Tecnici: progettare il curricolo (147) – P. PUNTIERI
  4. Teorie dell’apprendimento: cognitivismo, comportamentismo, costruttivismo (1°, 2°, 3° parte) Lezioni (34+31+27) – L. MORETTI
  5. Psicomotricità (1°, 2°, 3° parte) (41+45+18)  – L. MORETTI
  6. Cooperative Learning (53) – L. MORETTI
  7. Metacognizione (31) – L. MORETTI
  8. Stili di apprendimento e tratti della personalità (21) – E. CASANI
  9. Le intelligenze multiple (19) – E. CASANI
  10. L’insegnamento della lingua italiana come L2 (1°, 2°, 3°, 4°, 5° e 6° parte) (29+13+17+12+10+24) – E. CASANI 
  11.  (Regolamento della valutazione (18)  – P. PUNTIERI 
LA RELAZIONE EDUCATIVA
  1. La relazione educativa 1° lezione - Il comportamento assertivo (1° e 2° parte) (36+43)– P. BERARDI
  2. La relazione educativa 2° lezione - Motivazione degli studenti e gestione della classe PDF (pag 27)– P. BERARDI
  3. La relazione educativa 3° lezione - Comunicare a scuola: gestire relazioni interpersonali collaborative e finalizzate agli obiettivi comuni PDF (pag 42) – P. BERARDI
  4. Lo sportello psicologico (slide 17) – M. MOSCONI
BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI
  1. Disabilità e Presenza di alunni con disabilità (1° e 2° parte) (19+21) – M. MOSCONI
  2. I disturbi specifici dell’apprendimento (DSA): cause, manifestazioni e possibili rimedi (1° parte) (42) – M. MOSCONI
  3. I disturbi specifici dell’apprendimento (DSA): comorbilità e disturbi emotivi associati (2° parte) (15) – M. MOSCONI
  4. La diagnosi dei disturbi DSA (27) – L. MORETTI
  5. La normativa attuale per i DSA (11) – M. MOSCONI
  6. Ruoli e funzioni nella gestione dei DSA (15) – M. MOSCONI
  7. ll piano didattico personalizzato per i DSA (40) – L. MORETTI
  8. Svolgimento degli esami di stato e delle prove Invalsi per i DSA (18) – L. MORETTI
  9. La classe multiculturale (1°, 2°, 3° parte) (15+16+15) – E. CASANI
ORGANIZZAZIONE
     1.  Principi e criteri di organizzazione nella scuola (15) – A.RICCI
     2.  La pianificazione strategica e operativa nella scuola (17) – A.RICCI
     3.  Il controllo di gestione nella scuola (12) – A.RICCI
     4.  Accountability e Bilancio sociale (10) – A.RICCI
     5.  La comunicazione formale e informale nella scuola (9) – A.RICCI
 
-  La simulazione dell’esame
25 ore con la spiegazione dei 2.000 TEST PIU’ SBAGLIATI: non appena vengono pubblicati i test, vengono fatti fare dai concorrenti e per i 2.000 risultati più difficili per ciascun test si darà la spiegazione della risposta giusta e si dirà perché le altre non lo sono.
 

Carrello  

Nessun corso

0,00 €
0,00 € Tasse
0,00 € Totale

I prezzi sono IVA inclusa

Carrello Acquista

Enti di formazione

Nessun ente di formazione